Skip to content
master
Switch branches/tags
Code

Files

Permalink
Failed to load latest commit information.
Type
Name
Latest commit message
Commit time
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
src
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CircleCI Partecipa sul canale #design-devel Ricevi un invito a Slack

Read this in other languages: English.

Intro

Design React kit è un set di componenti React che implementa Bootstrap Italia e gli stili presenti su Design UI Kit, come mostrato su InVision.

Per navigare la libreria e visualizzare i componenti, è stato utilizzato Storybook.

La versione pubblica dello Storybook (relativa al branch master) è disponibile qui.

Indice

Requisiti

  • NodeJS
  • Yarn

Come usare il kit

Per utilizzare Design React come dipendenza in un'app è possibile installarla da npm. Suggeriamo di usare create-react-app per creare una nuova webapp React, come segue:

$ create-react-app nome-app
$ cd nome-app
$ yarn add design-react-kit --save

Aggiungere bootstrap-italia ed i font

Il design-react-kit non include il CSS ed i file font, ed è quindi necessario installarli a parte:

$ yarn add bootstrap-italia typeface-lora typeface-roboto-mono typeface-titillium-web --save

App.js

A questo punto, è sufficiente importare esplicitamente nella app CSS e font se si è usato create-react-app all'interno del file ./src/App.js:

import React from 'react';
import './App.css';
import { Alert } from 'design-react-kit';
import 'bootstrap-italia/dist/css/bootstrap-italia.min.css';
import 'typeface-titillium-web';
import 'typeface-roboto-mono';
import 'typeface-lora';

const App = () => {
    return (
        <Alert>This is an Alert</Alert>
    );
};

export default App;

Caricamento Font

Il tema Bootstrap Italia utilizza un set specifico di font typeface: titillium-web, roboto-mono e lora. Il caricamento di questi font è lasciato al browser ma, volendo può essere controllato tramite l'apposito componente FontLoader. È sufficiente dichiarare il componente FontLoader in cima all'app react per permettere il caricamento.

In alternativa è necessario gestire il caricamento dei font manualmente mediante il pacchetto webfontloader:

const WebFont = require('webfontloader')
WebFont.load({
    custom: {
        families: [
        'Titillium Web:300,400,600,700:latin-ext',
        'Lora:400,700:latin-ext',
        'Roboto Mono:400,700:latin-ext'
        ]
    }
})

Peer dependencies

La libreria non include react e react-dom, evitando clashing di versioni e aumento inutile delle dimensioni del bundle. Per questo motivo per lo sviluppo in locale sarà necessario installare manualmente le dipendenze.

Il comando da eseguire è

$ yarn install --peers

oppure in alternativa manualmente

$ yarn install react react-dom

Come iniziare

Clona il repository ed esegui yarn per installare le dipendenze. Quindi esegui yarn storybook:serve per avviare il server di sviluppo.

Storybook sarà quindi disponibile all'indirizzo http://localhost:9001/

storybook

Storybook è stato arricchito con alcuni addons che lo rendono più parlante.

Come creare nuovi componenti

Questa sezione guiderà alla creazione di nuovi componenti nel repository. Tutti i componenti risiedono nella folder components: ogni componente possiede una sua folder con tutto ciò che è necessario per farlo funzionare. Le storie Storybook invece sono sotto stories. Il componente Button ad esempio è presente sotto il path src/components/Button e la sua struttura è la seguente:

src
    └── components
        └── Button
            ├── Button.js
stories
    └── Button
        ├── Button.stories.js

Alcune regole di base per strutturare i componenti:

  • I file JS file del componente utilizza la sintassi JSX.
  • I file .stories.js dovrebbero contenere solo quanto relativo al componente stesso.

Una volta creato un nuovo componente, con la sua story, avviando Storybook sarà possibile controllare che tutto funzioni come dovrebbe.

Publishing

E' disponibile un comando per generare una versione statica del catalogo Storybook così che possa essere deployato senza utilizzo di un webserver.

$ yarn storybook:build

Le pagine statiche ottenute dal processo di build saranno generate sotto la folder storybook-static.

Compilazione libreria

Per compilare la libreria e generare i file nella cartella dist, è sufficiente lanciare il comando dedicato:

$ yarn build

Supporto browsers

Come da indicazioni riportate nelle Linee Guida di Design per i servizi web della Pubblica Amministrazione, sezione 6.3.1.2.1. Supporto browser, di seguito è indicata la lista dei browser supportata dal Design Kit, disponibile nel formato browserslist:

"browserslist": [
    "defaults",
    "ie 11",
    "not ie_mob 11",
    "not op_mini all",
    "edge >= 13",
    "safari 11"
]

La lista è anche disponibile nel package.json. Purtroppo, non è ancora possibile estendere la lista di questo pacchetto per problematiche di sicurezza.

TypeScript typings

Per generare il file delle definizioni per i typing Typescript, è sufficiente lanciare il comando dedicato:

$ yarn typescript:dts