Skip to content

HTTPS clone URL

Subversion checkout URL

You can clone with HTTPS or Subversion.

Download ZIP
Fetching contributors…

Cannot retrieve contributors at this time

171 lines (170 sloc) 11.249 kb
<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-transitional.dtd">
<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml">
<head>
<title>Moodle Docs: Installing PHP and MySQL</title>
<link rel="stylesheet" href="docstyles.css" type="TEXT/CSS" />
<meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=iso-8859-1" />
</head>
<body>
<h1>Installazione di Apache, MySQL e PHP</h1>
<blockquote>
<p>Moodle &egrave; scritto in un linguaggio script chiamato PHP, e utilizza
un database per la maggior parte dei suoi dati. Il database che noi consigliamo &egrave;&nbsp;MySQL.
Prima di installare Moodle bisogna avere una installazione di PHP e un database
funzionanti e trasformare il proprio computer in un web server che funziona.
Questi software possono essere complicati da impostare per l'utente medio
di computer, per cui questa pagina &egrave; stata scritta per cercare di
rendere questo processo il pi&ugrave; semplice possibile per differenti piattaforme:</p>
<ul>
<li><a href="#host" class="questionlink">Servizio in Hosting</a></li>
<li><a href="#mac" class="questionlink">Mac OS X</a></li>
<li><a href="#redhat" class="questionlink">Redhat Linux</a></li>
<li><a href="#windows" class="questionlink">Windows</a></li>
</ul>
<p class="questionlink">&nbsp;</p>
<h3 class="sectionheading"><a name="host" id="host"></a>Servizio in Hosting</h3>
<blockquote>
<p>Sfortunatamente i servizi in hosting possono essere molto diversi nel
modo di lavorare. Alcuni possono addirittura installare Moodle per voi.</p>
<p>La maggior parte offre un pannello di controllo per gestire via web il
vostro sito, creare database e impostare il cron. Alcuni possono anche
offrire un accesso via ssh, in modo da utilizzare la shell di comando per
operare.</p>
<p>Bisogna seguire la Guida di <a href="./?file=install.html">Installazione</a> e
procedere un passo alla volta. Rivolgersi al proprio provider se ci si
blocca da qualche parte. </p>
<p>&nbsp;</p>
</blockquote>
<h3 class="sectionheading"><a name="mac" id="mac"></a>Mac OS X</h3>
<blockquote>
<p>Il modo pi&ugrave; semplice &egrave; quello di usare il server Apache
che fornisce Apple, e aggiungere il&nbsp;PHP e il MySQL usando i pacchetti
software di&nbsp;Marc Liyanage. Entrambe le pagine seguenti riportano ottime
istruzioni che non vogliamo duplicare qui:</p>
<blockquote>
<p><strong>PHP</strong>:&nbsp;<a href="http://www.entropy.ch/software/macosx/php/" target="_top">http://www.entropy.ch/software/macosx/php/</a></p>
<p><strong>MySQL</strong>:&nbsp;<a href="http://www.entropy.ch/software/macosx/mysql/" target="_top">http://www.entropy.ch/software/macosx/mysql/</a></p>
</blockquote>
<p>Una volta installati tali software la Guida di&nbsp;<a href="./?file=install.html">Installazione</a> standard
dovrebbe essere semplice da seguire.</p>
<p>Una guida pi&ugrave; dettagliata si trova a: <a href="http://moodle.org/wiki/index.php/InstallingMoodle">http://moodle.org/wiki/index.php/InstallingMoodle</a></p>
<p>&nbsp;</p>
</blockquote>
<h3 class="sectionheading"><a name="redhat"></a>Redhat Linux</h3>
<blockquote>
<p>Bisogna installare tutti i pacchetti software RPM disponibili per&nbsp;Apache,
PHP e MySQL. Un software che spesso si dimentica &egrave; il php-mysql
che &egrave; necessario per far parlare PHP con MySQL.</p>
<p>Una volta installati tali software la Guida di <a href="./?file=install.html">Installazione</a> standard
dovrebbe essere facile da seguire.</p>
<p>Una guida pi&ugrave; dettagliata si trova a:&nbsp;<a href="http://moodle.org/wiki/index.php/InstallingMoodle">http://moodle.org/wiki/index.php/InstallingMoodle</a></p>
</blockquote>
<p>&nbsp;</p>
<h3 class="sectionheading"><a name="windows" id="windows"></a>Windows</h3>
<blockquote>
<p>Il modo pi&ugrave; semplice &egrave; quello di utilizzare&nbsp;<a href="http://www.easyphp.org/" target="_blank">EasyPHP</a>,
un software che comprende tutto quello di cui si ha bisogno all'interno
di una unica applicazione Window. Questi sono i passi dall'inizio alla
fine:</p>
<ol>
<li> Prima cosa, se per caso si &egrave; gi&agrave; installato MySQL in
precedenza (anche come parte di qualche altro software), disinstallare
tutto, cancellare tutti i files&nbsp;MySQL e assicurarsi di cancellare <strong>c:\my.cnf</strong> e <strong>c:\windows\my.ini</strong>.
Si pu&ograve; fare una ricerca per trovare e cancellare TUTTI i file
che si chiamano <strong>my.cnf</strong> o <strong>my.ini</strong>.</li>
<li> Se si &egrave; gi&agrave; installato il PHP in precedenza, cancellare
tutti i file che si chiamano <strong>php4ts.dll</strong> nella cartella
Windows, come pure tutti i file&nbsp;<strong>php.ini</strong>.</li>
<li> Scaricare l'ultima versione di EasyPHP da:&nbsp;<a href="http://easyphp.org/telechargements.php3">http://easyphp.org/telechargements.php3</a> (circa
8 Mb)</li>
<li> Eseguire il file scaricato. Il processo di installazione &egrave; in
francese, ma &egrave; molto simile all'installazione di un qualunque
altro programma sotto Windows - consiglio di accetare i default e lasciare
installare tutto. Notare che "Suivant" significa Prossimo e "Oui" significa
Si.</li>
<li>Alla fine dell'installazione lasciare il box impostato a&nbsp;"Lancer
EasyPHP" (Avvia EasyPHP) e cliccare sul pulsante "Terminer". Pu&ograve; darsi
che compaia una pagina di informazioni che si pu&ograve; tranquillamente
ignorare. </li>
<li>Se tutto &egrave; andato bene - congratulazioni! Apache, PHP e MySQL
sono stati installati e sono in esecuzione! Si dovrebbe vedere una E
nera nella toolbar in basso a destra. Si pu&ograve; cliccare su essa
col tasto destro per ottenere un menu che permette di controllare i vari
programmi.</li>
<li>Se si vuole l'interfaccia in italiano&nbsp;&egrave; sufficiente impostarla
nella Configurazione di easyphp.</li>
<li> La prossima cosa da fare &egrave; impostare il database che Moodle
utilizzer&agrave;. Cliccare col tasto destro sulla E nera e scegliere
prima Configurazione e poi PHPMyAdmin.</li>
<li>Se richiesti per uno username, usare "<strong>root</strong>" con una <strong>password
vuota</strong>. Si dovrebbe accedere alla interfaccia web di phpMyAdmin
che permetter&agrave; di creare un nuovo database e&nbsp;account di
utente. </li>
<li>Creare un nuovo database scrivendo "moodle" nell'apposito campo e cliccare
su "Create". Facile, no!</li>
<li>Si pu&ograve; anche creare un nuovo utente per accedere al database.
Ma se questo &egrave; complicato per un utente alle prime armi, usate
pure l'utente "root" senza password e questo eventualmente lo impostate
dopo.</li>
<li> Ora si &egrave; pronti per installare Moodle! Scaricare l'ultima versione
di Moodle da <a href="http://moodle.org/download" target="_blank">http://moodle.org/download</a>,
quindi "unzippare" il file.</li>
<li>Copiare cartelle e&nbsp;file ottenuti dentro <strong>c:\Programmi\EasyPHP\www. <span style="font-weight: normal;">Si
pu&ograve; sia copiare l'intera cartella moodle</span></strong> (ad
esempio c:\Programmi\EasyPHP\www\moodle) o copiare il&nbsp;<em>contenuto</em> della
cartella moodle. Scegliendo la seconda strada si potr&agrave; accedere
alla home page del proprio Moodle usando http://localhost/ invece
di http://localhost/moodle/.</li>
<li> Creare una nuova cartella vuota da qualche parte affich&eacute; Moodle
vi possa successivamente mettere i file caricati via web, per esempio: <strong>c:\moodledata</strong></li>
<li> Andare nella cartella Moodle. Fare una copia di config-dist.php, e
chiamarla config.php</li>
<li> Editare config.php usando un&nbsp;text editor (Notepad va benissimo,
ma attenzione a non aggiungere spazi superflui alla fine del file). </li>
<li>Inserire tutte le informazioni del nuovo database:<br />
$CFG-&gt;dbtype = 'mysql';<br />
$CFG-&gt;dbhost = 'localhost';<br />
$CFG-&gt;dbname = 'moodle';<br />
$CFG-&gt;dbuser = 'root'; <br />
$CFG-&gt;dbpass = '';<br />
$CFG-&gt;dbpersist = true;<br />
$CFG-&gt;prefix = 'mdl_';</li>
<li>E scrivere tutti i propri file paths:<br />
$CFG-&gt;wwwroot = 'http://localhost/moodle'; // Usare un indirizzo esterno
se lo si conosce. <br />
$CFG-&gt;dirroot = 'c:\Programmi\EasyPHP\www\moodle'; <br />
$CFG-&gt;dataroot = 'c:\moodledata';</li>
<li>Salvare config.php - le altre impostazioni, se ve ne sono, possono
essere ignorate.</li>
<li>Abbiamo quasi finito! Il resto dell'impostazione si fa via web. Andare
al sito <a href="http://localhost/moodle/admin/" target="_blank">http://localhost/moodle/admin/</a> con
il proprio browser per continuare il processo di impostazione.</li>
<li>Per usare file zip con Moodle (per esempio i&nbsp;backup usano zip)
bisogna abilitare&nbsp;"zlib". Questo si pu&ograve; fare andando nella
cartella del proprio EasyPHP (<strong>c:\Programmi\EasyPHP</strong>),
ed eseguendovi il programma phpini.exe. Mettere un mark nel checkbox
accanto a "zlib.dll". Chiudere la finestra, quindi cliccare col tasto
destro sulla E nera e selezionare Riavvia dal menu.</li>
<li>Per ultimo, si deve impostare il cron. Vedere la Guida di&nbsp;<a href="./?file=install.html">Installazione</a> per
avere dettagli su questa operazione.</li>
</ol>
<p>Se non si vuole o non si pu&ograve; usare EasyPHP, di seguito sono riportati
alcuni suggerimenti per essere sicuri che il PHP sia impostato correttamente
ed evitare cos&igrave; i pi&ugrave; comuni problemi:</p>
<ul>
<li>Assicurarsi di aver abilitato il modulo GD in modo che Moodle possa
trattare le immagini - si pu&ograve; dover editare php.ini ed eliminare
il commento (;) da questa riga: 'extension=php_gd2.dll'. </li>
<li>Assicurarsi di abilitare il modulo Zlib in modo da poter creare e decomprimere
file zip all'interno di Moodle.</li>
<li>Assicurarsi che sessions sia on - si pu&ograve; dover editare php.ini
e modificare la cartella per <strong>session.save_path</strong> - invece
del default "/tmp" usare una cartella Windows del tipo "c:/temp".</li>
</ul>
</blockquote>
</blockquote>
<p align="center"><font size="1"><a href="." target="_top">Moodle Documentation</a></font></p>
<p align="center"><font size="1">Version: $Id: installamp.html,v 1.9 2005/02/06
00:59:13 koenr Exp $</font></p>
</body>
</html>
Jump to Line
Something went wrong with that request. Please try again.