Permalink
Browse files

Traslated by Francesco Bavastro

  • Loading branch information...
1 parent ca31091 commit c57550050f4d2f2c7ba386666691e70e78609109 bobopinna committed Feb 10, 2004
Showing with 184 additions and 0 deletions.
  1. +91 −0 lang/it/docs/cvs.html
  2. +50 −0 lang/it/docs/future.html
  3. +43 −0 lang/it/docs/intro.html
View
@@ -0,0 +1,91 @@
+<HEAD>
+<TITLE>Moodle Docs: How to use CVS</TITLE>
+<LINK href="docstyles.css" type=TEXT/CSS rel=stylesheet>
+<META http-equiv=Content-Type content="text/html; charset=iso-8859-1">
+</HEAD>
+<BODY bgColor=#ffffff>
+<H1>Uso di cvs per accedere e aggiornare i sorgenti di moodle</H1>
+<BLOCKQUOTE>
+ <P>CVS significa Concurrent Versioning System, sistema concorrente di versione; &egrave; un modo molto comune di raggruppare codici sorgenti perch&eacute; mantiene versioni di ogni file in modo da non perdere mai nulla, l'utilizzo viene monitorato persona per persona e tutto il codice di ogni versione viene immagazzinato su un server centrale (nel caso di moodle su <A
+ href="http://www.sf.net/" target=_top>Sourceforge</A>). </P>
+ <P>Se intendete accedere alla versione corrente di moodle solamente in lettura non avete bisogno di leggere questa pagina, seguite semplicemente le istruzioni di cvs sulla <A href="http://moodle.org/download" target=_top>pagina
+ download di Moodle</A>.</P>
+ <P>Per usare <A
+ href="http://cvs.sourceforge.net/cgi-bin/viewcvs.cgi/moodle/moodle/"
+ target=_top>l'archivio cvs di moodle</A> (come<A
+ href="http://sourceforge.net/project/memberlist.php?group_id=30935"
+ target=_top> sviluppatori con permessi di scrittura</A>), dovete prima di tutto avere un <A
+ href="http://sourceforge.net/account/register.php">account su sourceforge</A>.
+ Nell'esempio di questa pagina si assume che il vostro nome utente sia <STRONG><FONT
+ color=#990000>myusername</FONT></STRONG> e la vostra password <STRONG><FONT
+ color=#990000>mypassword</FONT></STRONG>. Seguite attentamente le istruzioni di sourceforge per <A
+ href="http://sourceforge.net/docman/display_doc.php?docid=768&amp;group_id=1#develhomedir"
+ target=_top>creare la vostra directory per cvs</A>, cosa necessaria per abilitare ogni nuovo account per cvs.
+ In linea di massima dovete usare ssh per connettervi a cvs.sourceforge.net.</P>
+ <P>Una volta creato un account funzionante su sourceforge contattate <A
+ href="http://moodle.org/user/view.php?id=1&amp;course=1" target=_top>Martin
+ Dougiamas</A> per avere i permessi di scrittura su determinate directory di moodle.</P>
+ <P>Per evitare la richiesta di password ogni volta che si esegue un comando cvs
+ seguite le <A href="http://sourceforge.net/account/editsshkeys.php"
+ target=_top>indicazioni di sourceforge per usare chiavi autorizzate</A>. Questo &egrave; del tutto opzionale,
+ ma vi render&agrave; sicuramente la vita molto pi&ugrave; facile nel vostro rapporto con cvs.</P>
+ <P>Fatto questo dovreste avere tutti i permessi necessari quindi, impostata la vostra macchina, potete
+ scaricare la versione corrente dei sorgenti e iniziare a lavorarci sopra.<br>
+ Qui sotto trovate le istruzioni per usare cvs con sistemi unix e windows.</P>
+ <H2>01. Uso di cvs sotto unix</H2>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>Il cvs di sourceforge usa un livello di trasporto ssh per sicurezza, dovrete quindi impostare questa variabile d'ambiente CVS_RHS sulla vostra shell unix:</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE><STRONG>setenv CVS_RSH ssh</STRONG> (for csh, tcsh etc)</PRE><PRE><STRONG>export CVS_RSH=ssh</STRONG> (for sh, bash etc)</PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>La cosa miglore &egrave; inserire queste righe nel file .bashrc o .cshrc per non doverle riscrive tutte le volte; dopodich&eacute; collegatevi a moodle usando questo comando (tutto in una riga, ovviamente):</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE><STRONG>cvs -z3 -d:ext:myusername@cvs.moodle.sourceforge.net:/cvsroot/moodle co moodle</STRONG></PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>Non provate a eseguire questo primo comando cvs in una directory di moodle preesistente, iniziate con una nuova.</P>
+ <P>Nota: vi verr&agrave; chiesta la password ad ogni comando se non avete impostato una <A href="http://sourceforge.net/account/editsshkeys.php"
+ target=_top>chiave autorizzata</A></P>
+ <P>Ora dovreste avere una nuova directory 'moodle'. Potete rinominarla o spostarla a piacimento, entrate nella cartella:</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE><STRONG>cd moodle </STRONG></PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>Tutti i files di moodle pi&ugrave; recenti dovrebbero essere qui dentro. Ora potete sostituirli con i vostri files e confrontarli con la copia principale de server cvs. Per fare questo usate il comando diff, ad es.</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE><STRONG>cvs diff -c config-dist.php
+cvs diff -c lang</STRONG></PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>Per ottenere gli aggiornamenti dal server usate</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE><STRONG>cvs update -dP</STRONG> </PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>Per copiare i vostri nuovi files sul server dovrete fare una cosa del genere:</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE><STRONG>cd lang/ca
+cvs commit</STRONG> </PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>Vi verr&agrave; richiesto di aggiungere alcuni commenti (dipende dal vostro editor testuale predefinito)... scrivete un commento sensato e chiudete l'editor, i files verranno inviati a sourceforge e l&igrave; immagazzinati. ecco fatto!</P>
+ <P>Per risparmiare tempo potete impostare gli argomenti di default dei comandi in un file chiamato .cvsrc nella vostra home directory.
+ un esempio potrebbe essere:</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE><STRONG>diff -c
+update -dP</STRONG> </PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>Usate 'cvs help' per ulteriori dettagli...</P>
+ <P>&nbsp;</P></BLOCKQUOTE>
+ <H2>02. Uso di cvs sotto windows</H2>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>Prima di tutto scaricate la copia pi&ugrave; recente di moodle usando il vostro account da sviluppatore</P>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>01. Procuratevi TortoiseCVS da <A href="http://www.tortoisecvs.org/"
+ target=_top>tortoisecvs.org</A> , installatelo sulla vostra macchina e riavviatela.</P>
+ <P>02. Cercate o create una cartella da qualche parte dove volete che venga scaricato moodle</P>
+ <P>03. Click col tasto destro sulla cartella scelta e scegliete '<STRONG>CVS Checkout</STRONG>' dal menu, dovrebbe comparire una finestra</P>
+ <P>04. Copiate questo testo nel campo CVSROOT (usando il vostro nome utente!):</P>
+ <BLOCKQUOTE><PRE> :ext:<FONT color=#990000>myusername</FONT>@cvs.moodle.sourceforge.net:/cvsroot/moodle</PRE></BLOCKQUOTE>
+ <P>05. Premete il pulsante '<STRONG>Fetch list...</STRONG>'.</P>
+ <P>06. Alla destra del pulsante dovreste vedere una serie di moduli, scegliete '<STRONG>moodle</STRONG>' dalla lista.</P>
+ <P>07. Premete il pulsante '<strong>OK</strong>' e dovrebbe venire scaricato il tutto..<BR>
+ </P>
+ </BLOCKQUOTE>
+ <P>Una finestra di dialogo dovrebbe mostrarvi ora tutti i files che vengono scaricati, pazientate un poco e avrete una copia completa di moodle.<br>
+ Dopo questo primo controllo sul server di moodle potrete controllare un eventuale aggiornamento dei files sul server cvs:</P>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>01. Click col tasto destro sulla vostra cartella di moodle (o un qualsiasi file) e selezionate '<strong>CVS Update</strong>'.</P>
+ </BLOCKQUOTE>
+ <P>Dopo aver modificato un file (noterete che ha cambiato colore, da verde a rosso) potrete sottometterli al server cvs in questo modo:</P>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>01. Click col tasto destro sulla vostra cartella di moodle (o un qualsiasi file) e selezionate '<strong>CVS Commit...</strong>'.</P>
+ <P>02. Nella finestra inserite una chiara descrizione dei cambiamenti che avete apportato. </P>
+ <P>03. Click su 'OK'. i vostri files verranno salvati sul server.</P>
+ </BLOCKQUOTE></BLOCKQUOTE>
+ <P align=center>Buona fortuna!</P>
+<P>&nbsp;</P></BLOCKQUOTE>
+<P align=center><FONT size=1><A href="http://moodle.org/doc/" target=_top>Documentazione Moodle</A></FONT></P>
+<P align=center><FONT size=1>Version: $Id$</FONT></P>
+</BODY>
View
@@ -0,0 +1,50 @@
+<HEAD>
+
+<TITLE>Documentazione Moodle: Novitˆ Future</TITLE>
+
+<LINK href="docstyles.css" type=TEXT/CSS rel=stylesheet>
+<META http-equiv=Content-Type content="text/html; charset=iso-8859-1">
+
+</HEAD>
+<BODY bgColor=#ffffff>
+<H1>Novit&agrave; Future</H1>
+<BLOCKQUOTE>
+ <P>Man mano che Moodle diventa pi&ugrave; maturo il suo futuro viene sempre pi&ugrave; influenzato dalla comunit&agrave; degli sviluppatori e degli utenti. Un database dinamico di caratteristiche proposte e il loro stato si pu&ograve; trovare su <A href="http://moodle.org/bugs/"
+ target=_top>moodle.org/bugs</A>. I vostri <A
+ href="?file=credits.html">contributi</A> , siano essi idee, codice, riscontri o incoraggiamenti sono molto graditi - controllate il <A
+ href="?file=developer.html">manuale dello sviluppatore</A> per avere pi&ugrave; dettagli in merito.</P>
+ <P>Ecco la nostra attuale visione del futuro, suscettibile di variazioni, dipende da quanto gli sviluppatori hanno voglia di lavorare</P>
+ <H3>versione 1.2 - febbraio 2004 </H3>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>Gli obiettivi principali di questa versione includono:</P>
+ <UL>
+ <LI>Supporto per gruppi all'interno dei corsi
+ <LI>Nuovo modulo: glossario
+ <LI>Filtri di testo - permettono a tutti i testi di essere analizzati dai plugins
+ <LI>Editor WYSIWYG completamente nuovo all'interno di Moodle
+ <LI>Interfaccia migliorata in molte aree</LI>
+ </UL></BLOCKQUOTE>
+ <P>&nbsp;</P>
+ <H3>versione 2.0 - inizio 2004</H3>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>Questa distribuzione includer&agrave; alcuni di cambiamenti pi&ugrave; sostanziali nella struttura interna volti ad aggiungere flessibilit&agrave; e scalabilit&agrave; in molte aree. Tra gli obiettivi principali ci sono:</P>
+ <UL>
+ <LI>Livello di visualizzazione completamente riscritto usando codice XHTML-compatibile e implementazione completa di modelli per una maggiore conformit&agrave; agli standards,
+ flessibilit&agrave; e accessibilit&agrave;
+ <LI>Uso pi&ugrave; ampio di classi PHP classes nelle aree chiave del codice di Moodle, in modo da rendere la vita pi&ugrave; semplice ai programmatori nella scrittura di nuovi moduli o l'integrazione con sistemi esterni
+ <LI>Nuova architettura per l'iscrizione con plugins (simile all'archiettura gi&agrave; esistente per l'autenticazione) in modo da permettere a sistemi esterni (ad es Student Records,
+ Paypal, LDAP ecc) di controllare gli accessi ai corsi a parte di studenti e docenti</LI>
+ </UL></BLOCKQUOTE>
+ <H3>versione 2.1 - met&agrave; 2004</H3>
+ <BLOCKQUOTE>
+ <P>Questa distribuzione inizier&agrave; a sfruttare le nuove strutture e aggiunger&agrave; nuove caratteristiche quali:</P>
+ <UL>
+ <LI>Nuovo sistema di controllo degli accessi che permette di definire in modo preciso ruoli e permessi
+ <LI>Supporto pedagogico migliorato per docenti e studenti<LI>supporto di base per oggetti di apprendimento standard (pacchetti con contenuti SCORM)
+ <LI>Migliorata integrazione di con moodle.org (per permettere condivisione e collaborazione tra i docenti)</LI>
+ </UL></BLOCKQUOTE>
+ <P align=center>&nbsp;</P>
+ <P align=center><FONT size=1><A href="http://moodle.org/doc/" target=_top>Documentazione Moodle</A></FONT></P>
+</BLOCKQUOTE>
+<P align=center><FONT size=1>Version: $Id$</FONT></P>
+</BODY>
View
@@ -0,0 +1,43 @@
+<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN">
+<html>
+<head>
+
+<title>Moodle Docs: Introduction</title>
+
+<link rel="stylesheet" href="docstyles.css" type="TEXT/CSS">
+
+<meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=iso-8859-1">
+</head>
+<body bgcolor="#ffffff">
+
+<h1>Introduzione</h1>
+<blockquote>
+ <p>Moodle &egrave; un pacchetto software per produrre corsi basati su Internet e siti web. &Egrave; un
+ progetto in continuo sviluppo volto a create un ambiente educativo basato sul <a href="?file=philosophy.html">
+ costruttivismo sociale</a>. </p>
+ <p>Moodle viene fornito gratitamente come software <a href="http://www.opensource.org/docs/definition_plain.html" target="_top">
+ Open Source</a> (sottostante alla GPL: <a href="http://www.gnu.org/copyleft/gpl.html" target="_top">
+ GNU Public License</a>). Fondamentalmente questo significa che Moodle &egrave; protetto da copyright ma che
+ si hanno molte libert&agrave; in pi&ugrave;. &Egrave; possibile copiare, usare e modificare Moodle, basta sottostare a
+ queste condizioni: <strong>fornire agli usufruttori i sorgenti, non modificare o rimuovere la licenza
+ originale e il copyright</strong> e <strong>applicare la stessa licenza ad ogni lavoro derivato</strong>. Leggete la licenza
+ per ulteriori dettagli e, in caso abbiate domande, contattate direttamente il <a href="http://moodle.org/user/view.php?id=1&course=1">
+ detentore del copyright</a>.
+</p>
+ <p>Moodle pu&ograve; essere eseguito su qualsiasi computer che supporti <a href="http://www.php.net/" target="_top">PHP</a>
+ e supporta diversi tipi di database (in particolare <a href="http://www.mysql.com/" target="_top">MySQL</a>)</p>
+ <p>La parola Moodle era in origine un acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment (Ambiente di Apprendimento
+ Dinamico Modulare Orientato agli Oggetti), particolarmente utile per programmatori e teorici dell'educazione, ma &egrave; anche un verbo
+ che descrive il processo di vagare pigramente attraverso qualcosa, fare le cose come viene, un bighellonare che spesso porta a
+ momenti di introspezione e creativit&agrave;, &quot;cazzeggiare&quot; insomma!
+Questa filosofia si applica molto bene al modo in cui &egrave; stato sviluppato Moodle e al modo in cui uno studente o un docente possono
+ avvicinarsi allo studio o all'insegnamento in un corso in linea.
+Chiunque usi Moodle &egrave; un cazzeggiatore.</p>
+ <p>Vieni <a href="http://moodle.org/community/" target="_top">&quot;cazzeggiare&quot;</a> con noi!</p>
+</blockquote>
+<p><br>
+</p>
+<p align="CENTER"><font size="1"><a href="." target="_top">Documentazione Moodle</a></font></p>
+<p align="CENTER"><font size="1">Version: $Id$</font></p>
+</body>
+</html>

0 comments on commit c575500

Please sign in to comment.