Permalink
Switch branches/tags
Nothing to show
Find file Copy path
Fetching contributors…
Cannot retrieve contributors at this time
343 lines (292 sloc) 18.5 KB

Traduzione in Italiano a cura di Maria Serena Ciaburri e Marco Manino dell'originale, disponibile all'indirizzo:

https://yourlogicalfallacyis.com/

N.B. Questa traduzione non e' stata controllata dal docente.

Spaventapasseri

Presenti male le ragioni di qualcuno per rendere più facile attaccarle. Esagerando, presentando erroneamente, o semplicemente inventando le ragioni di qualcuno, è molto più facile mostrare la propria posizione come ragionevole o valida. Questo tipo di disonestà non solo mina alla possibilità di discutere razionalmente, ma rovina anche la posizione di qualcuno perché mette in discussione la tua credibilità – se vorresti presentare erroneamente la posizione del tuo avversario, potresti anche voler esagerare positivamente la tua? Esempio: Dopo che Will disse che dovremmo spendere più soldi per la salute e l'educazione, Warren rispose dicendo di essere stupito che Will odiasse così tanto il nostro paese da voler lasciarlo senza difese tagliando le spese militari.

Falsa causa

Hai presunto che una relazione (reale o percepita) tra cose significhi che una è la causa dell'altra. Un errore nel pensare del genere è l'idea “cum hoc ergo propter hoc” (con questo, quindi a causa di questo) nella quale qualcuno presume che dato che le cose stanno accadendo insieme, allora una di queste è causa dell'altra. L'errore sta nell'ignorare la possibilità che ci possano essere delle cause comuni a entrambi gli avvenimenti, o, come nell'esempio qui sotto, che le due cose non hanno proprio una relazione di causa, e la loro connessione apparente è solo una coincidenza. Un'altra comune variante è l'errore “post hoc ergo propter hoc” (dopo questo, quindi a causa di questo) nel quale una connessione di causa è immaginata perché un avvenimento capita prima dell'altro, quindi il secondo deve essere causato dal primo. Esempio: Guardando uno strano grafico, Roger mostra come le temperature sono salite negli scorsi secoli, mentre il numero di pirati è decresciuto; quindi i pirati raffreddano il mondo e il riscaldamento globale è una bufala.

Appellarsi alle emozioni

Hai provato a manipolare una risposta emotiva al posto di un valido o interessante argomento. appelli alle emozioni includono riferimenti alla paura, all'invidia, all'odio, alla pietà, all'orgoglio e altro. è importante notare che qualche volta un discorso logico e coerente può ispirare emozioni o avere un aspetto emozionale, ma il problema è l'errore accade quando l'emozione è usata al posto di un discorso logico, o per oscurare il fatto che non c'è un ragione razionale e convincente per la posizione di qualcuno. tutti, tranne i sociopatici, sono influenzati dalle emozioni, e quindi appelli a queste sono una tattica molto comune e efficace, ma sono fondamentalmente sbagliate, disoneste e tendono a rendere anche l'opponente giustamente emotivo. esempio: luke non voleva mangiare il suo cervello di pecora con fegato a pezzi e cavoletti di bruxelles, ma suo padre gli disse di pensare ai poveri, affamati bambini in un paese del terzo mondo che non erano abbastanza fortunati da avere alcun cibo.

La falsa credenza della falsa credenza

Presumere che poiché una protesta è stata discussa malamente, o è stato fatto un errore logico, allora è necessariamente sbagliata. ci sono poche cose più frustranti che guardare qualcuno argomentare poveramente la posizione che qualcuno mantiene. la maggior parte delle volte un dibattito viene vinto non perché il vincitore ha ragione, ma perché è più bravo a dibattere del suo avversario. se dovessimo essere onesti e razionali, dovremmo essere coscienti che solo perché qualcuno fece qualche errore nella sua difesa di un argomento, non significa necessariamente che quella posizione sia sbagliata. esempio: riconoscendo che amanda ha commesso un errore logico nel dibattere che noi dovremmo mangiare cibo sano perché è popolare, alyse si convinse a mangiare un doppio cheeseburgher ogni giorno.

In mezzo al campo

Sostieni che un compromesso, o una via di mezzo, tra due estremi debba essere la verità. molto spesso la verità risiede davvero tra due estremi, ma questo può influenzare il nostro pensiero: qualche volta una cosa è semplicemente falsa e un compromesso è falso anch'esso. la via di mezzo tra il verità e la falsità, è ancora una falsità. esempio: holly ha detto che le vaccinazioni causano nei bambini autismo, ma la sua amica caleb molto istruita dal lato scientifico, ha detto che questa affermazione è stata smontata e dimostrata falsa. la loro amica alice ha offerto un compromesso che forse le vaccinazioni causano un po' di autismo, semplicemente non grave.

Il cecchino texano

Hai selezionato una serie di dati adatti al tuo ragionamento, o hai trovato uno schema che si adatta alla tua ipotesi. questa tipo di errore di 'falsa causa' è coniata dall'immagine di un tiratore scelto che tira a caso ai fienili e poi disegna dgli obbiettivi per il tiro attorno ai punti dove appaiono più buchi di proiettile, facendo sembrare che ha davvero una buona mira. i gruppi appaiono casualmente, ma non necessariamente indicano che c'è una relazione di causa-effetto. esempio: i creatori di drink caramellati zuccherosi indicano delle ricerche che mostrano che tra i cinque stati dove i loro drink sono venduti di più, tre sono nella top-ten dei paesi più sani sulla terra, quindi i drink zuccherosi sono salutari.

Pendio scivoloso

Hai affermato che se permettiamo che si verifichi a, allora anche z alla fine si verificherà , perciò a non dovrebbe verificarsi. il problema di questo ragionamento è che esso evita di impegnarsi nella discussione in corso, ma al contrario sposta l’attenzione ad ipotesi estreme. poiché non viene presentata nessuna prova per mostrare che tale ipotesi estrema si verificherà in realtà, questa falsità ha l’aspetto di un appello ad un errore emotivo facendo leva sulla paura. in effetti , la discussione in corso è ingiustamente guastata da una congettura campata per aria. esempio: colin closet asserisce che se permettiamo a coppie dello stesso sesso di sposarsi, allora il prossimo passo sarà permettere alla gente di sposare i propri genitori, le proprie auto, e le scimmie bonobo.

Ad hominem (contro l’uomo)

Hai aggredito la personalità o le caratteristiche personali del tuo avversario invece di attaccare il suo ragionamento. gli attacchi contro l’uomo possono assumere la forma di un’aggressione aperta verso qualcuno, o più sottilmente di un dubbio sollevato nei confronti della loro personalità e delle loro caratteristiche personali. il risultato desiderato di un attacco all’uomo è quello di indebolire l’avversario senza in realtà doversi impegnare in una discussione o presentare un ragionamento convincente. esempio: dopo che sally ha presentato una tesi eloquente e convincente per un sistema di tassazione più equo, sam chiede al pubblico se dovremmo credere a qualcosa da parte di una donna che non è sposata, è stata arrestata una volta, ed ha un profumo un po’ bizzarro.

Tu quoque (anche tu)

Hai evitato di doverti impegnare in una critica respingendola all’accusatore – hai risposto ad una critica con una critica. tradotto letteralmente “anche tu”, questa falsità è comunemente impiegata come un efficace diversivo poiché allenta la pressione sull’accusato che si deve difendere e sposta il punto focale sugli accusatori stessi. ciò implica che se anche l’oppositore di una persona fa la cosa di cui è accusato, allora il suo avversario è un ipocrita. senza considerare se ciò sia vero oppure no, il problema sta nel fatto che è una tattica efficace per evitare di riconoscere e rispondere alla critica di un ragionamento - rivolgendola all’accusatore, così l’accusato non ha la necessita di rispondere all’accusa. esempio: nicole ha identificato un errore logico di hannah, ma invece di affrontare la sostanza della sua dichiarazione, hannah ha accusato nicole di aver commesso precedentemente un errore nella conversazione.

L'incredulita' personale

Poichè hai trovato difficile comprendere qualcosa, oppure sei ignaro di come funziona, hai affermato che probabilmente non è una cosa vera. materie complesse come l’evoluzione biologica tramite la selezione naturale richiedono una certa comprensione di come funzionano prima che uno sia in grado di capirle in modo appropriato ; questo falso comportamento è usato di solito al posto di quella comprensione. esempio: kirk ha disegnato una figura di un pesce e di una persona umana e con eccessivo disprezzo ha chiesto a richard se pensava davvero che fossimo così stupidi da credere che un pesce in qualche modo si trasformasse in un umano tramite cose casuali che si verificano nel tempo.

Difesa speciale

Hai spostato i pali della porta e hai fatto un’eccezione quando la tua affermazione è stata dimostrata falsa. gli esseri umani sono strane creature ed hanno una sciocca avversione verso l’aver torto. piuttosto che apprezzare i vantaggi di poter cambiare idea tramite una migliore comprensione, molti inventeranno dei modi per rimanere aggrappati a vecchie credenze. uno dei modi più comuni in cui la gente fa questo è quello di post-razionalizzare il motivo per cui ciò che pensavano fosse vero deve rimanere vero. di solito è molto facile trovare una ragione per credere a qualcosa che ci si adatta e ci vuole una vera integrità e una genuina onestà verso sé stessi per esaminare le proprie convinzioni e motivazioni senza cadere nella trappola di giustificare i nostri modi esistenti di vedere noi stessi ed il mondo intorno a noi. esempio: edward johns dichiarava di essere sensitivo (paranormale), ma quando le sue abilità furono verificate in condizioni scientifiche appropriate, esse magicamente sparirono. edward spiegò questo fatto dicendo che si deve avere fiducia nelle sue abilità perché queste funzionino.

Domanda insidiosa

Hai posto una domanda che conteneva un assunto tale da non poter avere risposta senza sembrare colpevole. le falsità di una domanda insidiosa sono particolarmente efficaci nello sviare dibattiti razionalli a causa della loro natura sediziosa – il destinatario di una domanda insidiosa è costretto a difendersi e può sembrare confuso e a disagio. non solo questa falsità è una specie di richiamo all’emozione,ma inquadra anche insidiosamente il ragionamento in modo fuorviante, come una falsità preventiva di un fantoccio. esempio: grace ed helen erano entrambe interessate romanticamente a brad. un giorno, con brad seduto a portata d’orecchi, grace ha chiesto in tono curioso se helen aveva dei problemi con la droga.

Il peso della prova

Hai detto che il peso della prova non è a carico della persona che fa una dichiarazione, ma qualcun altro deve confutarlo il peso della prova è a carico di qualcuno che sta facendo una affermazione e non è a carico di qualcun altro confutare. l’incapacità, o la avversione, di dimostrare la falsità di una affermazione non rende quella affermazione valida, né dà alcun credito di qualche genere. e’ importante notare , tuttavia, che noi non possiamo mai essere certi di nulla e perciò dobbiamo assegnare un valore a qualsiasi affermazione basata su una prova attendibile, e accantonare qualcosa sulla base del fatto che non è stato provato al di là di ogni dubbio è anche un ragionamento ingannevole. esempio: bertrand dichiara che una teiera, in questo preciso momento, è in orbita attorno al sole tra la terra e marte e che, poiché nessuno può dimostrare che ha torto, la sua dichiarazione è perciò valida.

Ambiguita'

Hai usato un doppio senso o ambiguità di linguaggio per ingannare e distorcere la realtà. i politici spesso sono colpevoli di usare ambiguità per ingannare e in seguito evidenzieranno come non raccontavano bugie apertamente se sono sottoposti ad un esame. la ragione per cui essa si definisce una falsità è che è intrinsecamente ingannevole. esempio: quando il giudice chiese all’imputato perché non aveva pagato le multe per parcheggio in zona vietata, egli disse che non doveva pagarle perché il cartello diceva: “va bene parcheggiare qui” e perciò egli presunse naturalmente che sarebbe andato bene parcheggiare lì.

L'inganno dello scommettitore

Hai detto che una “serie fortunata” capita a fenomeni statisticamente indipendenti come i giri della ruota della roulette. si può ben dire che questa falsità comunemente accettata ha creato un’intera città nel deserto del nevada u.s.a. anche se le probabilità totali che accada una “grossa serie fortunata” possono essere basse, ogni giro della ruota in sé stesso è interamente indipendente dall’ultimo. perciò mentre ci può essere una piccola possibilità che “testa” esca 20 volte di seguito se lanciate una moneta, le possibilità che “testa” esca in ogni tiro rimangono 50/50 e non sono influenzate da ciò che è accaduto in precedenza. esempio: il rosso è uscito 6 volte di fila sulla ruota della roulette, perciò greg sapeva che era quasi certo che il nero sarebbe uscito subito dopo. soffrendo di una forma economica di selezione naturale nel suo pensiero, egli perse in fretta tutti i suoi risparmi.

Il carro del vincitore

Appellarsi alla popolarità o al fatto che molte persone fanno una determinata cosa come una tentata forma di giustificazione. l’errore in questo ragionamento è che la popolarità di un’idea non ha alcuna rilevanza sulla sua validità. se l’avesse avuta, allora la terra sarebbe diventata piatta per gran parte della storia solo per assecondare una convinzione in voga tra le persone. shamus puntò un dito ubriaco verso sean e gli chiese di spiegare in che modo tante persone avessero potuto credere ai folletti se era solo una vecchia sciocca superstizione. ma sean, dal canto suo, aveva bevuto un po’ troppe guinness e cadde dalla sedia.

Appellarsi all’autorita’

Usare l’opinione o la posizione di un personaggio autorevole o un’istituzione autorevole al posto di un vero e proprio ragionamento. Molte volte gli esperti sono più informati e comprensivi di altre persone, ma possedere una posizione autorevole non significa necessariamente avere ragione. Dopotutto, le più alte autorità mediche erano solite pensare che far sanguinare le persone fosse una buona cura generale per una malattia. Non essendo capace di difendere la sua posizione sul fatto che l’evoluzione “non sia vera” Bob dice di conoscere uno scienziato che mette in dubbio l’evoluzione (e presumibilmente non è un primate).

Composizione/divisione

Assumere deliberatamente che se una cosa è vera per una parte deve esserlo per il tutto, oppure, per alcune parti. Spesso quando qualcosa è vera per una parte è vera per tutto, ma poiché non è sempre così ciò non può essere assunto come principio generale. Dobbiamo dimostrare di volta in volta la consistenza del nostro ragionamento. Daniel era un bambino precoce e aveva una predilezione per la logica. Pensò che se gli atomi sono invisibili e che lui era fatto di atomi e per questo doveva essere anche lui invisibile. Sfortunatamente, nonostante le sue facoltà mentali, perse a nascondino.

Nessun vero scozzese

Facendo quello che potrebbe essere chiamato un appello alla purezza in modo da abbattere le critiche o le proposizioni fallaci di un ragionamento. In questa forma di ragionamento fallace il pensiero del singolo è reso infalsificabile non importa quanto sia inoppugnabile l’evidenza, uno cambia semplicemente le regole del gioco in modo che non si possa applicare nessuno esempio ritenuto “vero”. Angus dichiara che gli scozzesi non mettono lo zucchero nel porridge, a ciò Lachlan risponde che lui è uno scozzese e mette lo zucchero nel porridge. Furioso, come un vero scozzese, Angus grida che nessun VERO scozzese mette lo zucchero nel porridge.

Genetico

Giudicare qualcosa buona o cattiva basando il proprio giudizio sul posto da cui quella cosa proviene, o da chi proviene. Appellarsi ai pregiudizi che circondano le origini è un altro fallace depistaggio. Questa fallace proposizione ha la stessa funzione di un “ad hominem”, ma rivolta invece alla percezione relativa alla fonte o al contesto di una cosa. Accusato nel notiziario delle sei di corruzione e tangenti, il senatore ha detto che dobbiamo essere molto diffidenti riguardo alle cose che sentiamo dai media, perché tutti sappiamo quanto questi possano essere inaffidabili.

Bianco-o-nero

Quando due differenti proposte sono presentate come le uniche possibili, mentre in realtà esistono più possibilità. Conosciuto anche come un falso dilemma, questa tattica insidiosa ha l’apparenza di formare un ragionamento logico, ma ad un esame più attento diventa evidente che ci siano più possibilità rispetto alla scelta “either/or” (cioè una scelta tra sole due opportunità) che è stata presentata. Mentre stava radunando consensi per il suo piano di indebolimento dei diritti dei cittadini, il Capo Supremo disse alle persone che o erano dalla sua parte o erano dalla parte del nemico.

Dare per scontato

Un discorso circolare nel quale la conclusione è contenuta nella premessa. Questo ragionamento logicamente incoerente spesso emerge in situazioni nelle quali le persone hanno una convinzione molto radicata e perciò la considerano come data. Il circolo vizioso è negativo perché non è molto buono. La parola di Zorbo il Grande è senza errori e perfetta. Siamo a conoscenza di ciò perché così è scritto nel Grande e Infallibile Libro di Zorbo sulle Cose Migliori e Più Vere che sono Definitivamente Vere e che Non Devono Essere Discusse.

Ricorso alla natura

Sostenere che siccome qualcosa è “naturale” è per forza valido, giustificato, inevitabile, o ideale. Solo perché qualcosa è natuale non vuol dire che sia anche buono. Per iniziare l’omicidio è natuale, ma molti di noi sostengono che non sia una buona cosa da fare,e neanche che la sua “naturalezza” costituisca un qualsiasi tipo di giustificazione per compierlo. L’uomo delle medicine entrò in città sul suo carro offrendo vari rimedi naturali, come della specialissima acqua pura. Disse che che era tutta naturale e che le persone avrebbero dovuro diffidare delle medicine “artificiali” come gli antibiotici.

Pieno di aneddoti

Usare un’esperienza personale o un esempio isolato invece di una argomentazione valida, specialmente per invalidare le statistiche. È spesso molto più facile per le persone credere alla testimonianza di qualcuno invece di cercare di capire i cambiamenti in una situazione ritenuta stabile. Le misure scientifiche quantitative sono sempre più accurate rispetto alle percezioni individuali e all’esperienza.