Installazione servizio

Paolo Veronelli edited this page Apr 11, 2015 · 2 revisions

Ambiente HTTP

L’installazione del sistema prevede la preparazione dell’ambiente SCGI sul servente. Fate affidamento alla documentazione relativa al vostro servente http (apache, lighttpd, etc ..) per modificare la configurazione affinché serva le pagine relative al servizio attraverso il server SCGI che il sistema offre.

Il server HTTP deve

  • servire i file sotto la directory /static
  • chiamere il server cgi in tutti gli altri casi dei quali, le chiamate sotto /remote devono passare in http mentre le altre solo in https

Di seguito la configurazione lighttpd.conf per il nostro gruppo di acquisto tarogas. Per portarlo sul vostro server , modificate le var.*


server.modules = ( 
	"mod_scgi"
	)
server.max-request-size = 1000
server.document-root = "/var/www"
server.errorlog      = "/tmp/lighttpd.error.log"
accesslog.filename   = "/tmp/lighttpd.access.log"
var.rootdir = "/home/paolino/tarogas" 
var.pemfile = "/etc/lighttpd/ssl/paolino/server.pem"
var.ca-file = "/etc/lighttpd/ssl/paolino/server.crt"
var.scgi-port = 5000
mimetype.assign             = (
  ".css"          =>      "text/css",
  ".html"         =>      "text/html",
  ".js"           =>      "text/javascript",
  ".xml"          =>      "text/xml",
  ""              =>      "text/plain",
 )
$HTTP["host"] == "tarogas.reactivegas.org" {
	server.document-root = var.rootdir
	$SERVER["socket"] == ":443" {
		ssl.engine = "enable"
		ssl.pemfile = var.pemfile
		ssl.ca-file = var.ca-file
		$HTTP["url"] !~ "^/static" {
			scgi.server = ("/" =>
				("127.0.0.1" => 
				("host" => "127.0.0.1","port" => var.scgi-port ,"check-local" => "disable")
				)
				)
		}	
	}
	$SERVER["socket"] == ":80" {
		$HTTP["url"] =~ "^/static" { 
			scgi.server = ("/" =>
				("127.0.0.1" => 
				("host" => "127.0.0.1","port" => var.scgi-port,"check-local" => "disable")
				)
				)
		}	
	}
	$HTTP["url"] =~ "" {
		dir-listing.activate = "enable"
	}
}

Da notare la presenza di mod_scgi nei moduli , l’utilizzo di https per il servizio di tutto il dominio tarogas.reactivegas.org e la specifica del server in ascolto sulla porta 5000. L’utilizzo di https è altamente consigliato visto il possibile passaggio di password nelle operazioni di firma.

Boot del servizio

Avendo scaricato il programma per l’architettura del vostro servente (o compilato dai sorgenti), lo potete lanciare con

server -p 5000 /home/paolino/gruppi 123456

Il comando lancia il servizio sulla porta 5000 , che rispecchia le configurazioni sopra , impone che la password di gestione del servizio sia 123456 e che la cartella di lavoro sia la “/home/paolino/gruppi”

Attualmente mi pare che ci sia una space leak nel logging, quindi è necessario farlo sfogare.
Consiglio quindi di non lasciare il processo girare in screen o in background in generale senza redirezionarlo. Questo è il comando che utilizzo sotto screen

server -p 5000 /home/paolino/gruppi 123456 > log.server
You can’t perform that action at this time.
You signed in with another tab or window. Reload to refresh your session. You signed out in another tab or window. Reload to refresh your session.
Press h to open a hovercard with more details.