Permalink
Browse files

Merge remote-tracking branch 'garak/it'

  • Loading branch information...
2 parents 46eef03 + 84c1bd4 commit 397e0654586bbf4dd1b41d876c0792989ff36756 @garak garak committed Jul 20, 2011
Showing with 33 additions and 33 deletions.
  1. +30 −30 forms/it/B-Validators.txt
  2. +1 −1 reference/it/10-Routing.markdown
  3. +2 −2 tutorial/it/whats-new.markdown
View
@@ -89,7 +89,7 @@ prima che qualsiasi validatore sia caricato, ad esempio nel metodo `setup()`:
[php]
public function setup()
{
- sfValidatorBase::setDefaultMessage('require', 'Questo valore è obbligatorio.');
+ sfValidatorBase::setDefaultMessage('required', 'Questo valore è obbligatorio.');
sfValidatorBase::setDefaultMessage('invalid', 'Questo valore non è valido.');
parent::setup();
}
@@ -102,7 +102,7 @@ Ogni messaggio di errore può, inoltre, definire un segnaposto specifico.
>**NOTE**
>Nella seguente sezione, il segnaposto predefinito `%value%` non
->è menzionato in quanto è sempre disponibile.
+>è menzionato, in quanto è sempre disponibile.
Per alcuni validatori è necessario sapere qual è il set di caratteri utilizzato dai
valori grezzi. Normalmente il set di caratteri usato è `UTF-8`, ma può essere
@@ -116,7 +116,7 @@ sostituito usando il metodo `setCharset()`:
>il set di caratteri è configurato automaticamente con quello definito nel file
>`settings.yml`.
-### Validatori Schema
+### Validatori schema
Un validatore schema è un contenitore di validatori che può ospitare
uno o più validatori differenti.
@@ -167,7 +167,7 @@ Validatori semplici
### `sfValidatorString`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorString` controlla che una variabile grezza
sia una stringa e la restituisce come tale.
@@ -192,7 +192,7 @@ sia una stringa e la restituisce come tale.
### `sfValidatorRegex`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorRegex` controlla che una stringa verifichi
una certa espressione regolare.
@@ -204,14 +204,14 @@ una certa espressione regolare.
### `sfValidatorEmail`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorEmail` può controllare gli indirizzi email
ed eredita da `sfValidatorRegex`.
### `sfValidatorUrl`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorUrl` può validare indirizzi, URL HTTP
e URL FTP. Eredita da `sfValidatorRegex`.
@@ -222,7 +222,7 @@ e URL FTP. Eredita da `sfValidatorRegex`.
### `sfValidatorInteger`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorInteger` controlla che il valore immesso
sia di tipo intero e lo converte come tale.
@@ -242,7 +242,7 @@ not an integer.`.
### `sfValidatorNumber`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorNumber` controlla un numero (o una stringa
che PHP possa tradurre tramite la funzione [`floatval()`](www.php.net/floatval))
@@ -262,7 +262,7 @@ Il messaggio di errore predefinito per `invalid` è `"%value%" is not a number.`
### `sfValidatorBoolean`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorBoolean` controlla che il dato inserito sia
di tipo booleano e restituisce i valori `true` o `false`.
@@ -274,7 +274,7 @@ di tipo booleano e restituisce i valori `true` o `false`.
### `sfValidatorChoice`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorChoice` controlla se i valori inseriti
appartengono a una lista di valori definiti.
@@ -292,14 +292,14 @@ appartengono a una lista di valori definiti.
### `sfValidatorPass`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorPass` è un validatore fittizio che restituisce
i valori di input così come sono.
### `sfValidatorCallback`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorCallback` delega il controllo a un callback
di PHP.
@@ -333,7 +333,7 @@ Validatori di date
### `sfValidatorDate`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorDate` controlla date semplici e con orari (le
date con orari sono abilitate con l'opzione `with_time`).
@@ -374,7 +374,7 @@ specificato nei parametri `date_output` o `datetime_output`.
### `sfValidatorTime`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorTime` controlla i formati orario.
@@ -404,7 +404,7 @@ nei parametri `date_output` o `datetime_output`.
### `sfValidatorDateTime`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorDateTime` controlla le date con gli orari.
@@ -415,7 +415,7 @@ Il validatore `sfValidatorDateTime` controlla le date con gli orari.
### `sfValidatorDateRange`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorDateTime` controlla intervalli di date.
@@ -435,7 +435,7 @@ Validatore di file
### `sfValidatorFile`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorFile` controlla i file caricati.
@@ -489,7 +489,7 @@ Validatori logici
### `sfValidatorAnd`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorAnd` controlla se un valore grezzo passa una lista di validatori.
@@ -522,7 +522,7 @@ La lista di validatori inclusi può essere inoltre gestita usando i metodi
### `sfValidatorOr`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorOr` controlla un valore grezzo se passa almeno un validatore
in una lista.
@@ -549,7 +549,7 @@ La lista di validatori inclusi può essere inoltre gestita usando i metodi
### `sfValidatorSchema`
-*Validatore schema**: Sì
+*Validatore schema*: Sì
Il validatore `sfValidatorSchema` rappresenta un validatore composto da diversi campi.
Un campo è semplicemente un validatore a cui è assegnato un nome:
@@ -607,7 +607,7 @@ array:
### `sfValidatorSchemaCompare`
-*Validatore schema**: Sì
+*Validatore schema*: Sì
Il validatore `sfValidatorSchemaCompare` compara diversi valori dell'array di dati grezzi
passato:
@@ -641,7 +641,7 @@ Il messaggio di errore `invalid` accetta i seguenti valori: `%left_field%`,
### `sfValidatorSchemaFilter`
-*Validatore schema**: Sì
+*Validatore schema*: Sì
Il validatore `sfValidatorSchemaFilter` converte un validatore di tipo non-schema
a un validatore di tipo schema. A volte è utile nell'ambito dei post validatori:
@@ -657,7 +657,7 @@ Validatori I18n
### `sfValidatorI18nChoiceCountry`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorI18nChoiceCountry` controlla che un valore grezzo rientri
in un codice paese valido secondo ISO 3166.
@@ -668,7 +668,7 @@ in un codice paese valido secondo ISO 3166.
### `sfValidatorI18nChoiceLanguage`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorI18nChoiceLanguage` controlla che un valore grezzo rientri
tra le lingue valide.
@@ -679,7 +679,7 @@ tra le lingue valide.
### `sfValidatorI18nChoiceTimezone`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il vadlidator `sfValidatorI18nChoiceTimezone` verifica che il valore
grezzo sia un fuso orario valido.
@@ -693,7 +693,7 @@ Validatori Propel
### `sfValidatorPropelChoice`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorPropelChoice` controlla che un valore grezzo sia nella
lista di record di un dato modello Propel.
@@ -716,7 +716,7 @@ cambiato utilizzando l'opzione `column`.
### `sfValidatorPropelUnique`
-*Validatore schema**: Sì
+*Validatore schema*: Sì
Il validatore `sfValidatorPropelUnique` controlla l'unicità di una colonna o di un
gruppo di colonne (opzione `column`) per un modello Propel.
@@ -738,7 +738,7 @@ Validatori Doctrine
### `sfValidatorDoctrineChoice`
-*Validatore schema**: No
+*Validatore schema*: No
Il validatore `sfValidatorDoctrineChoice` controlla che un valore grezzo sia nella
lista di record di un dato modello Doctrine.
@@ -761,7 +761,7 @@ cambiato utilizzando l'opzione `column`.
### `sfValidatorDoctrineUnique`
-*Validatore schema**: Sì
+*Validatore schema*: Sì
Il validatore `sfValidatorDoctrineUnique` controlla l'unicità di una colonna o di un
gruppo di colonne (opzione `column`) per un modello Doctrine.
@@ -158,7 +158,7 @@ espressioni regolari a cui i valori della variabile devono corrispondere.
>**TIP**
>L'espressione regolare sarà inclusa in un'altra espressione
>regolare, questo vuol dire che non c'è bisogno di racchiuderla tra
->separatori e non c'è bisogno di delimitarla con `^` o `$` per fare
+>separatori e non c'è bisogno di delimitarla con `^` o `$` per far
>corrispondere l'intero valore.
### ~`type`~
@@ -1018,7 +1018,7 @@ di Doctrine come istanze di oggetti DateTime di PHP.
echo $article->getDateTimeObject('created_at')
->format('m/d/Y');
-Si posson anche impostare dei valori di date semplicemente richiamando il
+Si possono anche impostare dei valori di date semplicemente richiamando il
metodo `setDateTimeObject` e pasando un'istanza valida `DateTime`.
[php]
@@ -1257,7 +1257,7 @@ Due parametri sono disponibili in `factories.yml`:
### Più cache
Il gestore della cache delle viste non rifiuta più di mettere in cache
-in presenza di valori in `$_GET` o `$_POST`.La logica ora conferma solo
+in presenza di valori in `$_GET` o `$_POST`. La logica ora conferma solo
che la richiesta corrente ha il metodo GET prima di verificare `cache.yml`.
Questo vuol dire che le seguenti pagine ora possono andare in cache:

0 comments on commit 397e065

Please sign in to comment.