una panchina open-source per le periferie torinesi | Bando AXTO Comune
Switch branches/tags
Nothing to show
Clone or download
Fetching latest commit…
Cannot retrieve the latest commit at this time.
Permalink
Failed to load latest commit information.
Documentazione
Loghi
LICENSE
README.md

README.md

La Panca

Seduta multifunzione opensource co-progettata

Comune di Torino, Bando AXTO per le periferie Torinesi

Progetto Speciale Innovazione Fondi Europei - Smart City

Soggetto Capofila: Associazione Fablab Torino Partner: Associazione Spazio Nuova Arquata
Durata: 1,5 Anni
Progetto: In allegato_4
Sinossi: Il progetto ha come obiettivo la realizzazione di una panchina intelligente, frutto di una co-creazione con gli abitanti del quartiere, zona Via Arquata, vicino al Fablab di Torino.
Referente Fablab Torino: Davide Gomba
Referente Spazio Nuova Arquata: Maria Teresa Nesta
Team di Ricerca sul Campo / Field Design Team Lorenzo Martini, Fernanda Trujillo, Davide Gomba, Luigi
Team di Sviluppo del Progetto / Design & Making Team: TBD
Team di Sviluppo Codice ed Elettronica / Dev & HW Team: TBD
Mail di riferimento: panca@fablabtorino.org

Prossimi Step

  • Castanata! Sabato 27 Ottobre 2018, Pomeriggio / Spazio Arquata / Via Rapallo 20, 10134 Torino: identificazione del team di lavoro per la cocreazione della panchina.

  • kick-off Meeting Mercoledì 7 Novembre 2018 @ Fablab Torino

  • Primo Incontro di Ricerca Martedì 12 Novembre 2018 17:00 @ Baraca

Render prodotto a solo scopo esplicativo: il design della panchina sarà prodotto nei prossimi mesi!

Descrizione: Il progetto ha come obiettivo la realizzazione di una panchina intelligente, frutto di una co-creazione con gli abitanti del quartiere.

Gli obiettivi generali dell’intervento sono: fornire risposte concrete tramite un dispositivo IOT ai bisogni dei giovani e degli abitanti del quartiere; fornire un’opportunità formativa per giovani in ambito di artigianato 4.0; facilitare la coesione sociale ed l’appropriazione degli spazi da parte degli abitanti del territorio di Via Arquata.

Come obiettivi specifici, il progetto permetterà di identificare - attraverso il confronto con uno dei simboli della collettività cittadina, la panchina - elementi per migliorare la vita dei giovani del quartiere, creando i presupposti per mantenere attiva una conversazione in piazza, conversazione “aggiornata” agli strumenti di oggi. La panchina fornirà, nella sua versione più semplice, una connettività WIFI e la possibilità di ricaricare i cellulari. Fornirà quindi alimentazione e connettività, la nuova “moneta” con cui si misura ormai l’accesso alla cittadinanza digitale. I giovani potranno sperimentare alcune soluzioni legate alla tecnologia connessa IOT negli ambiti individuati attraverso la fase di ricerca ed analisi dei bisogni; gli ambiti principali di intervento saranno la connettività ad internet, la possibilità di ascoltare musica, la presenza di luci led che possano reagire ai suoni, la possibilità di inserire altri sensori sulla base dell’interesse dimostrato dai ragazzi coinvolti (meteo/qualità dell’aria/altro).